la Mamma
 

04/02/11

Home
Up

 

...la mamma, Elena.

Si dice che dietro un grande uomo, c'è sempre una gran donna... 

Mia mamma, nata orfana e adottata nel 1941 da una splendida famiglia montanara dell'appennino modenese, è nata sola e se n'è andata abbracciata da tutti i suoi cari e da una collettività che tanto da lei ha ricevuto e tanto le ha contraccambiato con il suo affetto, con i suoi ricordi ed il suo amore.

Non si può dire che sia stata una donna mondana: niente affatto! E' stata una donna semplice che ha sempre sacrificato la sua vita per gli altri e per la sua famiglia, ed ha tanto sofferto (per la sua difficile malattia; per i sacrifici fatti per amore,...), ha tanto amato (suoi marito in primis ed i suoi figli). Nella sua vita gli altri sono sempre stati al primo posto.

E' stata una persona che ha sempre fatto del bene a molti, sempre in punta di piedi, in silenzio, per non apparire mai protagonista delle sue gesta.

Diceva sempre "non far sapere alla destra ciò che fa la sinistra": il bene si fa sempre in silenzio... Questo è sempre stato l'insegnamento datole dai suoi cari e dietro questo dalla grande educazione Cristiana.

Aveva una grande resistenza fisica, ma sopratutto una forza d'animo sovrannaturale: una grande fede in Dio ed una grande venerazione alla B.V.Maria.

Era in simbiosi perfetta con suo marito, oserei dire sovrannaturale.

 

 

Home | Up

This site was last updated 21/11/08