Finalestense - Finalis

 

01/25/10

Home
Up
1996
1997
2005
2007
2008
 

Finalestense - Ediz. 1996

dal 14 Settembre

Finalestense - Ediz. 2007

dal 8 al 10 Giugno

 

Finalestense - Ediz. 1997

dal 14 Settembre

Finalestense - Ediz. 2008

dal 6 al 8 Giugno

Finalestense - Ediz. 2005

dal 14 Settembre

   
 

 

Finalestense non si ferma mai: finita un’edizione già si è al lavoro per quella successiva. E siamo alla XII, che si svolgerà dal 15 al 17 settembre, promossa dall’Amministrazione Comunale e coordinata dall’Assessorato alla Cultura, unitamente a Massimiliano Righini, vicepresidente del CERS (Consorzio Europeo Rievocazione Storica), e all’Ordine delle Cerchie.

I fatti storici risalgono al 1521, anno importante per Finale Emilia, quando l’esercito papale, composto da fanti svizzeri e spagnoli, mette sotto assedio il castello difeso dalle truppe di Alfonso I d’Este. È il 27 settembre quando inizia lo scontro e dopo 13 giorni di combattimenti, il 10 ottobre 1521, le truppe papali, capeggiate da Vitellozzo Vitello, conquistano Finale. Lo spettacolo storico dell’assalto al castello si terrà nella serata di sabato 16 settembre, e numerosi saranno i figuranti dei fronti opposti. Seguirà un importante spettacolo piro-teatrale: “Storia tra raggi di luce”, con teatro, suoni, luci e fuochi artificiali, in tema rinascimentale, a cura della Compagnia Atmo di bastia Umbra. Venerdì 15, in apertura, ci sarà un grande corteo storico, con la partecipazione delle Cerchie, e lo spettacolo musicale di percussioni e cornamuse di ispirazione medioevale del gruppo Tabula Rasa.

Il Palio, che si svolgerà sabato 16 e domenica 17 sarà più competitivo e spettacolare rispetto alle edizioni precedenti e vedrà in campo 15 Cerchie, una in più rispetto all’anno scorso, quella di Selvabella, che si aggiunge alla Cerchia dell’Anatra, di Massa Finalese, entrata nella scorsa edizione.

Al Castello si terrà una mostra sullo scherma storico tra XV e XVII secolo, insieme a manifestazioni di scherma che si svolgeranno durante Finlestense. Ci sarà una forte presenza di gruppi storico-militari, artigiani e antichi mestieri, cartomanti, mercati, musici, giullari e animazioni nelle strade, oltre a diversi spettacoli sempre in tema. Per tre giorni Finale rivivrà l’atmosfera del suo passato, coinvolgendo migliaia di figuranti e i tanti visitatori esterni che faranno da corona alla grande festa di rievocazione storica. Come di consueto, non mancherà la possibilità di degustare cibi e sapori caratteristici della tradizione culinaria locale; saranno infatti numerosi i punti di ristoro collocati all’interno della manifestazione: le locande di antica memoria.

Il Comitato per Finalestense sta cercando di promuovere la più ampia partecipazione a questo evento, per condividere la voglia di creare le atmosfere uniche che si respirano nella tre-giorni della ricostruzione storica: «Partecipa anche tu come animatore, mercante, giocoliere, nobile, popolano, soldato, oste e saltimbanco. Qualunque sia la tua idea e volontà portala alla luce, attendiamo il tuo contributo.»

     

Home | Up | Finalestense | FieraFinalese | Sagra Sfogliata | Finalelloween

This site was last updated 01/25/10